Elenco dei prodotti per la marca Château Coutet

Originariamente fortezza del XIII secolo, l'attuale Château Coutet porta ancora oggi le impronte della sua costruzione medievale con la sua torre merlata quadrata, tipica delle costruzioni militari dell'epoca. Nel XIV secolo, una casa fortificata chiamata "La Salace" costruita all'interno della proprietà testimonia l'evoluzione architettonica. Nel XVIII secolo, al centro della tenuta furono erette due torri e una cappella.

In seguito alle classificazioni informali, la classificazione del 1855, commissionata da Napoleone III, fu pubblicata per l'Esposizione Universale. Accanto ai grandi vini del Médoc e Graves, colloca ufficial-mente lo Château Coutet tra i Premiers Grands Crus di Sauternes e Barsac.

Nel 1926 Henry-Louis GUY, industriale di Lione, diventa il nuovo proprietario di Château Coutet. Ha fatto installare le famose e ineguagliabili presse idrauliche Guy & Mital, uno dei segreti per estrarre i migliori succhi sul campo. Sua moglie, risposata con Edmond Rolland, ha gestito la tenuta fino al 1977 ed è in suo onore che è stata rinnovata una cuvée eccezionale con il nome di Cuvée Madame.

Nel 1977 Marcel Baly e i suoi due figli Philippe e Dominique diventano proprietari di Château Coutet. Di origine alsaziana, la famiglia è divisa tra Francia e Stati Uniti. Inizia così l'era del rinnovamento del vigneto e dei fabbricati agricoli. Nel 1994 volevano che Château Coutet avesse più esperienza. Firmano un accordo di partnership esclusiva con la società Baron Philippe de Rothschild, sia tecnica che commerciale.